0
Amministratore-di-condominio-compiti-doveri

Amministratore di condominio e doveri: quali compiti e gli obblighi?

amministratore di condominio doveriQuello che dovresti sapere sull’amministratore condominio

L’amministratore condominio ha doveri da adempiere, fin dal momento in cui accetta la nomina. I suoi obblighi, le sue responsabilità e i suoi compiti sono molti. Proprio per questo, si rivela da sempre una figura professionale molto importante per ogni condominio. Tuttavia, è opportuno ricordare che la legge vige anche nell’ambito condominiale e, pertanto, regola il comportamento, i diritti e i doveri dell’amministratore, dicendo principalmente che è responsabile dell’edificio e delle aree ad esso connesse.

Pertanto, ha il dovere principale di occuparsi della manutenzione e dei lavori urgenti dello stabile, affinché non possano crearsi peggioramenti dell’eventuale danno presente e/o verificarsi pericoli/danni a cose e/o persone. Questo è decisamente il compito più importante dell’amministratore, in quanto rientra nell’ambito della sicurezza. Ovviamente, ci sono altri compiti e obblighi che deve assolvere. Scopriamo quali sono.

Amministratore condominio: ecco quello che deve fare un professionista

Per fare chiarezza e per capire esattamente di cosa si occupa un amministratore, possiamo partire dai compiti generali. In primo luogo, il professionista incaricato è responsabile e custode dello stabile e, oltre ad adempiere i suoi compiti in merito a manutenzione e lavori urgenti, deve: impegnarsi per far rispettare il regolamento del condominio, vigilare sulle attività di manutenzione, controllare sempre che l’edificio sia integro e in buono stato, occuparsi delle risorse finanziarie e gestire le spese.

Tuttavia, dobbiamo considerare che, per quanto riguarda l’amministratore condominio e doveri, il professionista dovrà occuparsi anche della riscossione delle quote che i singoli condomini devono versare per il corretto mantenimento dello stabile, creando poi un rendiconto periodico al quale tutti possono fare riferimento per tenere sotto controllo le spese effettuate. In pratica, fin dall’inizio dell’incarico, l’amministratore ha tantissime cose da fare per far funzionare tutto quanto nel migliore dei modi e onorare la sua nomina.

Tra gli altri doveri principali, troviamo la convocazione delle assemblee e l’esecuzione delle delibere, la disciplina e il controllo delle varie aree condominiali, ma anche la gestione di: finanze, contratti con fornitori di servizi, assicurazioni, pagamenti, controversie tra condomini, adempimenti fiscali e registri condominiali (anagrafico, per i verbali delle assemblee, per le nomine e le revoche degli amministratori, e per la contabilità). Infine, deve tutelare il regolamento e far rispettare le regole fino alla fine del suo incarico.

Amministratore-di-condominio-e-doveriCosa succede se il professionista o inquilino “fallisce” nel suo incarico di amministratore condominio e i doveri non vengono rispettati?

Ogni condomino ha il diritto di votare per la revoca della nomina dell’amministratore in carica, soprattutto in caso di inadempimenti, gravi irregolarità, disinteresse nei confronti del condominio e molto altro. Tuttavia, è utile sapere che la nomina può essere revocata anche senza una giusta causa. In ogni caso, sarà necessario convocare un’assemblea e votare. Dovranno essere presenti la maggior parte dei condomini e, ovviamente, dovranno votare tutti o quasi tutti per la sua sostituzione.

Oltre a questo, per quanto riguarda l’amministratore condominio e i doveri, è utile sapere inoltre che nell’eventualità non rispettasse i suoi obblighi e responsabilità, anche un solo condomino può chiedere la revoca del suo incarico: deve fare ricorso in tribunale attraverso il supporto di un avvocato. Per ulteriori informazioni o per ricevere una consulenza, non esitare a contattarci: potremo rispondere a tutte le tue domande e risolvere i tuoi dubbi riguardo alla figura dell’amministratore condominiale.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *